eCommerce: Imposte UE (IVA) in Ecwid

Se sei un'azienda con partita IVA con sede nell'Unione Europea, è molto probabile che paghi l'imposta sul valore aggiunto (IVA). Ecwid ti consente di impostare il tuo store in base alle regole IVA dell'UE:

  • Addebita l'IVA ai clienti
  • Applica l'inversione contabile quando si vende a un'altra impresa registrata nel regime IVA dell'UE
  • Visualizza il numero di partita IVA sulle fatture

Addebitare l'IVA ai tuoi clienti

Per fare in modo che il tuo store addebiti automaticamente l'importo dell'IVA corretto ai tuoi clienti, attiva le aliquote fiscali automatiche nel Pannello di controllo Ecwid → Impostazioni → Tasse.

Ecwid calcola automaticamente le aliquote fiscali in base all'ubicazione dello store e del cliente e include l'IVA nei prezzi dei prodotti. Al momento del pagamento, al cliente verrà addebitata un'aliquota IVA adeguata in base alle norme fiscali nazionali e regionali.

Ecwid rimane aggiornato sulle aliquote IVA correnti. Quando le aliquote vengono modificate, il tuo store utilizzerà automaticamente le nuove aliquote senza dover eseguire alcuna azione da parte tua.

Al momento, il sistema di calcolo automatico supporta solo le aliquote IVA standard. Se ti viene richiesto di applicare un'aliquota ridotta o di avere prodotti a tasso zero nel tuo store, ti consigliamo di disattivare le aliquote automatiche e impostare aliquote fiscali manuali.

Abilitare l'inversione contabile dell'IVA

Se vendi merci a un'altra azienda e tali merci vengono inviate a un altro paese dell'UE, non addebiti l'IVA. Le regole IVA richiedono inoltre di salvare il numero di partita IVA di un cliente e di assicurarsi che si tratti di un numero di partita IVA UE valido. Se vendi all'interno di un solo paese, devi addebitare l'IVA.

Per abilitare l'inversione contabile dell'IVA per le vendite B2B nel tuo store Ecwid, vai al Pannello di controllo Ecwid → Impostazioni → Tasse, scorri verso il basso fino a Impostazioni e abilita l'opzione Chiedi la partita IVA dell'acquirente al checkout:

vat_id__1_.png

In questo modo si aggiungerà il campo partita IVA al momento del pagamento, applicando l'inversione contabile dell'IVA quando necessario. Il numero di partita IVA del cliente verrà salvato anche nei dettagli dell'ordine per il riferimento futuro.

Visualizzare la partita IVA nella fattura dell'ordine

 

Il numero di partita IVA inviato da un cliente al momento del pagamento viene stampato sulla fattura e nei dettagli dell'ordine nel Pannello di controllo Ecwid.

Tuttavia, se hai personalizzato il modello di fattura, non compare automaticamente: in questo caso devi aggiungerlo manualmente al modello di fattura. Per farlo, vai al Pannello di controllo Ecwid → Impostazioni → Fattura, fai clic su Modifica modello e aggiungi questo codice:

<#if order.customerTaxId?has_content>
<p>${textLabels.taxId} ${order.customerTaxId}</p>
</#if>

Mostrare la partita IVA dell'acquirente nelle notifiche e-mail di amministrazione

Se l'opzione Richiedi la partita IVA degli acquirenti al momento del pagamento è abilitata e i dettagli dell'ordine hanno il numero di partita IVA del cliente, la partita IVA verrà visualizzata automaticamente nelle notifiche e-mail dell'amministratore dell'ordine.

In alcuni casi, se hai personalizzato il tuo modello e-mail, il numero di partita IVA dell'acquirente nelle notifiche di amministrazione potrebbe non comparire. Sarà necessario aggiungere manualmente una parte di codice corrispondente al modello di notifica. Vai al Pannello di controllo Ecwid → Impostazioni → Posta, scorri verso Notifiche amministratore, fai clic su Modifica accanto alla notifica Nuovo ordine effettuato . Scorri verso il basso fino a "Informazioni di fatturazione" e aggiungi questo codice:

<#if order.customerTaxId?has_content>
<tr>
<td align="left" valign="top" style="font-family: Arial,sans-serif;font-size: 14px;line-height: 18px;color: #333333;padding-top: 5px;">
<b>VAT ID: ${order.customerTaxId}</b>
</td>
</tr>
</#if>